Chi è il candidato ideale ad affiancare Marc Marquez nel team Repsol Honda il prossimo anno? La domanda sorge spontanea dopo che il mercato MotoGP è esploso con l’offerta della casa alata a Pol Espargaro. Lo spagnolo, che sta valutando le diverse offerte sul tavolo, andrebbe a prendere il posto di Alex Marquez, fratello di Marc e debuttante nella categoria regina in questo 2020, in cui non ha ancora disputato una gara.

Honda non è “un affare di famiglia”: i retroscena del mercato HRC

Prematuro


L’opinione pubblica al momento non ha ancora un’idea chiara, tanto che nel sondaggio che abbiamo lanciato, la risposta che ha ottenuto il maggior numero di voti (46%) è la seguente: “Non è una decisione da prendere adesso”. Secondo gli appassionati, quindi, sarebbe meglio prima tornare in pista e poi decidere il da farsi.

Pol Espargaro


Segue con il 36% dei voti l’opzione di Pol Espargaro, come compagno di squadra dell’otto volte campione del mondo. Il fratello minore degli Espargaro ha legato il suo nome a quello di KTM, guidando la RC16 fin dal suo debutto nella classe regina, ma il suo stile di guida piuttosto aggressivo e simile a quello di Marc, ha attirato l’attenzione del team Repsol Honda. E ora lui si trova davanti ad un bel bivio.

Mercato MotoGP: Ducati in bilico tra Dovizioso e Lorenzo

Alex Marquez


Solo il 18% dei voti ha raccolto l’opzione Alex Marquez, debuttante nella top class che deve ancora mostrare quello che sa fare alla guida della RC213V. Anche alcuni appassionati non sono tanto convinti che quello nel team ufficiale sia il posto giusto per lui, nonostante sia il campione del mondo in carica di Moto2 e non sia ancora stato visto in azione.

MotoGP, Aprilia: Smith al posto di Iannone