Lo scorso anno a novembre Johann Zarco ha firmato per correre con il team Avintia Racing nel 2020 in MotoGP, complice anche grande fiducia che i vertici della casa di Borgo Panigale hanno riposto in lui. Ora che il campionato non è ancora iniziato deve nuovamente pensare al futuro e non nasconde che gli piacerebbe passare al team Pramac.

Mercato MotoGP: Ducati in bilico tra Dovizioso e Lorenzo?

Sarebbe una bella opportunità”, ha dichiarato a Moto Journal. “Il sogno più grande sarebbe la Ducati ufficiale, ma anche nel team Pramac potrei guidarla. Ma dovrò aspettare un po’, non dimentico che la scorsa stagione è stata negativa. Ad ogni modo non sono preoccupato”.

Zarco: “La sfida della Ducati non mi fa paura”

Jorge Martin


In pole position per quel posto in Pramac pare ci sia Jorge Martin, e Zarco ha aggiunto: “Tutti questi piloti sono seguiti da manager che seguono le trattative, io invece no. Nel paddock sanno che voglio correre e Ducati crede in me. Lo scorso anno avevo un buon contratto, ma non ero felice sulla moto, e non corro solo per soldi". La sua uscita anticipata dal team KTM ne è stata la vera dimostrazione.

Suppo: "Da quando ho lasciato, Honda non ha fatto buone scelte"