"Sono felice di dire che mi sono ricordato ancora come si guida" ha detto scherzando Jack Miller, dopo essere sceso dalla Ducati Panigale V4 R con cui ha girato quest'oggi al Montmelò.

Anche se per l'australiano non è ancora giunto il momento di tornare in sella alla sua Desmosedici, la Ducati del Mondiale SBK si è dimostrata un degno rimpiazzo, stregando Jack con il suo incredibile sound.

Quello sul Circuit de Barcelona-Catalunya, del resto, è stato il primo vero allenamento in pista di Jack, che pur non avendo abbandonato del tutto la moto, come hanno dovuto fare a lungo i colleghi, in Australia, si era dilettato solamente con il motocross.

Ma il futuro pilota ufficiale Ducati 2021 non è stato il solo a godersi una giornata in pista. Insieme a Miller, infatti, hanno calcato l'asfalto del Montmelò anche il collega Alex Rins (Suzuki Ecstar), Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing), Albert Arenas (Aspar Team), Kaito Toba (Red Bull KTM Ajo) e Ana Carrasco.

Zarco a Misano con la Panigale V4: preludio a un passaggio in SBK?