Marc e Alex Marquez sono pronti a tornare in pista: il primo, otto volte campione del mondo, in questa particolare stagione 2020 cercherà di acciuffare ancora una volta il titolo, mentre per il secondo, campione uscente Moto2, sarà il primo anno da rookie nella classe regina.

Per entrambi, questa stagione li vedrà impegnati al team ufficiale Honda come compagni di squadra, ma per Alex presto le cose potrebbero cambiare. Se ancora non è ufficiale la notizia che Pol Espargarò prenderà il suo posto in Honda, le voci sono sempre più insistenti.

Un casco per due


Intanto, i due fratelli, che sull'argomento mercato non hanno proferito parola, questa mattina hanno pubblicato un video su Instagram nel quale hanno mostrato il loro nuovo casco che sfoggeranno nel primo weekend di gara del 19 luglio a Jerez.

Il casco è stato disegnato da Dave Designs e porta il marchio Shoei: su base bianca, si vedono raffigurati tantissimi disegni, per Marc di colore rosso mentre per Alex di colore blu: ”I disegni - spiegano nel video - rappresentano “el confinamiento” ovvero la quarantena che tutti abbiamo dovuto affrontare e durante la quale abbiamo iniziato ad ideare questo casco. C'è quindi rappresentato ciò che abbiamo fatto mentre siamo stati a casa”.

Sul casco sono raffigurate tazzine da caffè, playstation, libri, occhiali, etc etc...

Il ricavato dell'asta andrà in beneficenza


Ma la notizia che Alex e Marc vogliono dare è che, in qualsiasi modo andrà la gara di Jerez, i due caschi andranno all'asta e il ricavato verrà donato alla fondazione “Cruz Roja Espanola”.

“E come dice il casco - concludono Alex e Marc indicando la scritta - tiriamo avanti insieme”.

Ufficiale: Il GP di Austin non si correrà nel 2020