Domenica 19 luglio al via il primo Gran Premio stagionale della MotoGP, a Jerez, e su questa stessa pista i piloti hanno disputato un test dopo i quattro medi di pausa forzata. E Maverick Viñales è stato il leader di giornata. Lo spagnolo ha ottenuto il miglior crono in 1’37.793, nel pomeriggio, quindi nelle ore più calde, ed è stato entusiasta della prestazione:

Sono molto felice di essere tornato. Abbiamo lavorato sodo pensando soprattutto alla gara, che era il nostro obiettivo principale. Abbiamo provato a vedere come funziona la moto a queste temperature incredibilmente alte e siamo sorpresi che il nostro livello sia così alto. Mi sono sentito davvero bene in moto, quindi non vedo davvero l'ora che arrivi il fine settimana”.

IN VISTA DEL GP


Negli ultimi due anni è stato Marc Marquez a vincere sulla pista andalusa, ma quest’anno forse il discorso potrebbe essere diverso: “La moto è in forma perfetta, ora dobbiamo sfruttarla al massimo, ma quest'anno posso attaccare le curve in modo diverso, frenando molto forte, il che mi darà un vantaggio quando sorpasso. Ma dobbiamo fare un altro miglioramento in quell'area, che sarà il mio obiettivo principale questo fine settimana, perché questa pista non è facile”.

Petrucci: "I tempi non sono buoni, ma il passo non è male"