Il secondo turno di prove libere della MotoGp ha dato un'importante scossone alla classifica stilata dopo le FP1 della mattina e a riprendere la vetta che ormai da tempo gli spetta, è stato Fabio Quartararo con un tempo di 1:56.502.

Insieme al francese, a soli 7 millesimi di distacco il compagno di squadra Franco Morbidelli che hanno portato le Yamaha del team Petronas al top.

Rossi fuori dai dieci


I tempi del pomeriggio sono scesi notevolmente rispetto al mattino andando anche a comporre la classifica dei tempi combinati con tanti piloti racchiusi in meno di un secondo.

Ad occupare il terzo posto è stato il pilota KTM Miguel Oliveira che ha accumulato un distacco di +0,048 da Quartararo e che è stato seguito in classifica dal francese Johann Zarco che sembra stia trovando il giusto feeling con la Ducati Avintia.

Nessun miglioramento in classifica per Maverick Vinales che come al mattino, resta stabile in quinta piazza, mentre il compagno di squadra Valentino Rossi è scivolato notevolmente di posizioni passando dall'ottava delle FP1 alla dodicesima della Fp2: al momento resta fuori dalla top ten ma avrà le Fp3 di domani per rifarsi in ottica qualifiche.

Rossi: “Problema dei motori? Incrociamo le dita e speriamo che vada bene"

In top ten


Hanno occupato invece gli ultimi quattro posti della top ten, un bel mix di piloti e Case: in sesta posizione è arrivato Joan Mir con la Suzuki, settimo l'alfiere Aprilia Aleix Espargarò, ottavo il fratello Pol al suo ultimo anno in KTM mentre nono è arrivato Takaaki Nakagami.

Infine, il decimo posto è andato al portacolori Ducati Pramac Jack Miller.

Moto3, FP2 Brno: Fernandez davanti a tutti, Fenati è terzo

Capitolo Ducati


A Ducati, in questa prima giornata, va dedicato un capitolo a parte: se nelle Fp1 Dovizioso e Petrucci erano riusciti ad entrare in top ten, nelle Fp2 e così anche nella classifica dei tempi combinati, i due piloti non sono riusciti a migliorare. Danilo ha chiuso quattordicesimo e Andrea quindicesimo.

In più è arrivata anche la notizia che Francesco Bagnaia, con la caduta di questa mattina, si è procurato una frattura alla tibia e dovrà rientrare in Italia per essere operato. Per lui niente gara in Repubblica Ceca e neppure quella austriaca del prossimo fine settimana.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3