Visiere abbassate e animi infuocati, in qualifica a Brno i giochi si fanno davvero seri quando a scendere in pista sono i piloti della classe regina. E a sorpresa, anche se nelle FP3 già aveva dimostrato di essere molto efficace, è spuntato il nome di Johann Zarco in sella alla Ducati Avintia.

Il francese è andato a prendersi la pole position con il tempo di 1:55.687. Il podio delle qualifiche si è chiuso all'insegna del team Petronas con Fabio Quartararo secondo a +0,303 e Franco Morbidelli terzo a +0,311.

Yamaha ufficiale: Rossi è decimo


Se per le Yamaha del team Petronas le qualifiche di Brno sono state a dir poco strepitose anche se Zarco è riuscito a soffiare la pole a Quartararo, per le due Yamaha ufficiali qualcosa non è andato secondo i piani: Maverick Vinales ha sbagliato strategia e rientrando in pista dopo il cambio gomma si è visto sventolare davanti la bandiera a scacchi, riuscendo a chiudere con il quinto tempo (+0,444), mentre Valentino Rossi apparso in formissima stamani, è andato a siglare il decimo miglior giro (+0,828).

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

La top ten


A rientrare in top ten sono stati anche Aleix Espargarò arrivato quarto con l'Aprilia, e il fratello Pol sesto. Per lui, che aveva chiuso inizialmente con il secondo miglior crono, c'è stato un piccolo intoppo: dopo l'incidente di Cal Crutchlow e l'esposizione delle bandiere gialle, avrebbe dovuto rallentare ma non avendolo fatto gli è stato cancellato proprio quel giro ed è finito in sesta posizione.

Dietro di lui è arrivato il rookie Brad Binder risalito dalla Q1 e che con KTM sta facendo un buon lavoro, mentre davanti a Rossi (decimo) sono arrivati Danilo Petrucci e Joan Mir.

Disastro Dovizioso


Questa giornata di qualifiche è stata un'altalena di emozioni per Ducati: se Johann Zarco si è accaparrato la pole, nelle Q1, dove erano finiti Andrea Dovizioso e Jack Miller si è consumato un disastro “in rosso”.

Dovizioso non è infatti riuscito a risalire e domani scatterà dal diciottesimo posto, mentre Miller, con Ducati Pramac scatterà quattordicesimo.

Moto3, Brno: Fernandez conquista la sua prima pole position