Suona la Marsigliese a Brno con la pole position di Johann Zarco riemerso dall'abisso KTM nel quale era sprofondato lo scorso anno e che al team Ducati Avintia sembra aver ritrovato, almeno per il momento, un grande sorriso.

Zarco ha detto di sentirsi molto a suo agio su questo stracciato e il giro stampato in 1:55.687 ne è la conferma.

“Passo gara da migliorare”


“Faccio fatica a credere di aver fatto la pole oggi - ha detto ai microfoni di Sky -. Da venerdì abbiamo fatto un buon lavoro e una bella crescita. In ogni caso devo ancora imparare a conoscere fino in fondo questa moto e gestirla al meglio soprattutto per il passo gara che in questo momento per me è più difficile da tenere”.

“La moto va bene”


Il francese ha parlato più nel dettaglio di come è andata la sua qualifica: “Con la gomma nuova, già da venerdì, - ha proseguito - ho avuto più possibilità di fare un buon giro secco e questo già era positivo per arrivare subito in Q2 come accaduto questa mattina. Con la prima gomma nel primo giro lanciato non sono andato fortissimo ma con il calore era difficile avere grip al posteriore. Con la seconda gomma, però, ho preso un riferimento migliore ero più attaccato agli altri e così è stato più facile gestire il grip e il tempo è venuto fuori da sé. Questo significa che la moto va molto bene, c'è solo da fare la cosa giusta al momento giusto e quando riesci a far tornare tutto esce fuori un giro del genere”.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3