Anche nel Gran Premio della Stiria, ovvero la gara di questo weekend che si terrà ancora una volta al Red Bull Ring austriaco, Marc Marquez non ci sarà.

A dare la notizia è il team HRC che, commentando quella che è stata la gara di ieri da parte di Alex Marquez e Stefan Bradl ha detto che proprio quest'ultimo sarà chiamato ancora a sostituire il numero 93 nel prossimo Granpremio.

Ancora con il braccio fasciato


Dopo l'incidente nella prima gara di questa stagione MotoGP e un'ulteriore operazione che ha visto l'otto volte iridato coinvolto a pochi giorni dal Gp di Brno, lo spagnolo portacolori Honda dovrà saltare un'altra gara. L'obiettivo, ormai, sarà quello di rientrare a settembre per il GP di Misano.

Marc Marquez, proprio ieri, attraverso un post pubblicato sui social si è mostrato dopo vari giorni di assenza mentre stava seguendo in tv la gara austriaca. Dalla foto è apparso con il braccio visibilmente fasciato, quindi il recupero totale sembra ancora lontano.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

Bradl ancora come sostituto


Per questo motivo, attraverso una nota stampa, HRC ha diffuso la notizia relativa alla sua assenza: “Bradl ha ottenuto un diciassettesimo posto in Austria - si legge -, un piazzamento migliore rispetto al round precedente. Stefan Bradl, in questo weekend, salirà per la terza volta sulla RC213V del team Repsol Honda al posto di Marc Marquez”.

Evidentemente sia da parte del pilota che del team è maturata la consapevolezza che l'infortunio di Marquez debba guarire nel migliore dei modi per far si che il pilota torni al 100% delle sue capacità.

Anche se questo significa perdersi quasi metà stagione e giocarsi la possibilità di vincere il Mondiale.

GP Austria, Mir: “Grande lavoro del team Suzuki in questi mesi”