Johann Zarco, dopo il bruttissimo incidente che lo ha visto partecipe insieme a Franco Morbidelli nel GP dell'Austria, e che per poco non ha coinvolto anche Valentino Rossi e Maverick Vinales, dovrà essere operato.

Il francese, infatti, dopo la caduta ha riportato una frattura allo scafoide della mano e mercoledì verrà operato a Modena.

Frattura dello scafoide per Zarco


Appare ancora surreale l'intera dinamica dell'incidente e cosa ne è scaturito dopo con le moto di Zarco e Morbidelli che dopo la caduta sono schizzate come proiettili mancando per pochissimo Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Se in un primo momento sembrava che i due piloti, Ducati Avintia e Yamaha Petronas, fossero usciti illesi dallo scontro, nella giornata di ieri Johann Zarco, ha deciso di sottoporsi a degli accertamenti alla mano che hanno evidenziato una frattura allo scafoide.

MotoGP: Zarco e Morbidelli convocati dal FIM Steward Panel

L'intervento in Italia


Per tale motivo il francese verrà sottoposto ad un intervento chirurgico nella giornata di mercoledì all'ospedale di Modena. Da qui, poi, ci sarà da capire se potrà rientrare in pista già da questo weekend quando i piloti della MotoGP saranno impegnati per un altro Gran Premio austriaco, che prende il nome di GP della Stiria, o se invece dovrà rinunciare a gareggiare.

L'intenzione del francese è quella di tornare in Austria subito dopo l'intervento per farsi controllare dai medici del circuito e capire se potrà essere dichiarato “fit” per la gara.

MotoGP, GP Stiria: Marquez ancora assente. Bradl il sostituto