In cerca di un re. Regna l'equilibrio in vetta al mondiale MotoGP dopo il GP di Stiria, con i primi 9 piloti racchiusi in un fazzoletto di 27 punti. Tanti separano l'attuale leader di classifica, Fabio Quartararo, dalla nona posizione occupata da Miguel Oliveira, oggi vittorioso.

In questo generale equilibrio in vetta è Andrea Dovizioso che approfitta del mezzo passo faslo di Quartararo e rosicchia 8 lunghezze al pilota Yamaha, portando il distacco in classifica ad appena 3 punti. Le prossime due tappe, in quel di Misano Adriatico, potrebbero essere una bella sponda per il pilota Ducati per portarsi in testa al gruppo. Con il secondo posto di oggi, Jack Miller agguanta il podio virtuale della classifica iridata.