A Misano è caduto il velo dalle Desmosedici GP20 di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, sulle cui carene campeggia il logo dell’Associazione Motor Valley Development, il sodalizio che riunisce tutti i brand a due e quattro ruote della Terra dei Motori emiliano-romagnola.

Una livrea speciale che resterà sulle due moto factory per tutto il fine settimana del GP di San Marino e della Riviera di Rimini e nel weekend del GP dell'Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini, che si disputerà dal 18 al 20 settembre.

Ma nei due fine settimana di gare al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, il logo della Motor Valley non sarà visibile soltanto sulla livrea delle "Rosse" ufficiali: il logo affiancherà infatti quello della Regione Emilia-Romagna sul banner posizionato nella via di fuga della Curva del Carro e, per il prossimo weekend, sarà posizionato anche sulla collina dietro la curva della Quercia.

"Grazie alla disponibilità dei nostri partner abbiamo deciso di personalizzare le carene delle nostre moto ufficiali con il logo Motor Valley, per accendere i riflettori ancora una volta sull'associazione, sul sistema di eccellenze che la rappresentano e su tutti i suoi protagonisti'', ha detto il Presidente della Motor Valley,  Claudio Domenicali, parlando dell'iniziativa.

Parole a cui fanno eco quelle del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, felice di vedere il logo dell'Associazione sulle carene delle Desmosedici.

'È veramente un'emozione vedere il logo della Motor Valley sulle carene della Ducati, un marchio storico che è ambasciatore dell'Emilia-Romagna in tutto il mondo - ha affermato -. In questi anni abbiamo lavorato duro per dare gambe a questo progetto, convinti di avere su questo territorio un patrimonio unico di competenze, tradizione e passione''.

MotoGP, GP Misano: gli orari TV di SKY e TV8