Il recupero di Marc Marquez sta procedendo a piccoli passi, ma la cosa positiva è che procede nel migliore dei modi.
Dopo la decisione infausta di rientrare in pista a pochi giorni dal primo intervento così come quella di riprendere gli allenamenti in modo intensivo troppo precocemente, il pilota Honda è incappato in una seconda operazione a causa della placca al braccio che ha ceduto.

Finiti i sogni di gloria per la stagione 2020, Marc ha però deciso di fare le cose per bene ed oggi, a distanza di molte settimane ha ripreso ad allenarsi.

Il post social


“Sono passate sei settimane dall'intervento - ha scritto lo spagnolo sul suo profilo Instagram - e oggi ho fatto la mia prima sessione di allenamento!”.

Il pilota, postando due scatti, ha mostrato di aver corso per 30 minuti: sicuramente non uno dei suoi record ma comunque un passo avanti che lo ha reso felice.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Después de 6 semanas de la operacio?n, primer entrenamiento! Carrera continua 30min‍?? After 6 weeks from the surgery, first training session! Running 30min

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93) in data:

Per il rientro c'è ancora tempo ma...


Dopo le ultime indiscrezioni sui tempi di recupero, infatti, sembra che il rientro in pista per lo spagnolo potrà avvenire soltanto il 15 novembre per il GP di Valencia, ovvero per la penultima gara della stagione.
Notizia non confermata né smentita dal team Honda che in questo periodo ha preferito mantenere un alone di mistero sul recupero di Marquez.

Del resto, anche il Dottor Costa, intervistato di recente da Motosprint, aveva parlato di tempi di recupero che si aggiravano intorno ai 3 mesi, ma anche che, una volta guarita del tutto, la frattura all'omero riportata dallo spagnolo non gli darà più alcun fastidio.

Insomma, ci vuole tempo, e Marc sembra che questa volta stia facendo le cose per bene: e chissà che il rientro non possa avvenire un po' prima dei pronostici.

MotoGP, GP Emilia Romagna: gli orari TV di Sky, TV8 e DAZN