Luca Marini si è ripreso il record della pista di Misano, insieme alla pole position del GP dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini. Al primato siglato da Enea Bastianini nelle FP3, infatti, il #10 ha risposto durante le Qualifiche della classe di mezzo, prendendosi la partenza al palo con il giro monstre di 1'35"271, che gli ha permesso di rifilare 36 millesimi a Marco Bezzecchi.

Un ritmo insostenibile per tutti, quello tenuto dalle Kalex dei due portacolori dello Sky Racing Team VR46, tanto è vero che Xavi Vierge, terzo, paga oltre tre decimi dal duo di testa. Va pur detto, comunque, che il distacco rimediato dal pilota del Team Petronas Sprinta Racing è più alto rispetto a quello che sarebbe potuto essere, perché lo spagnolo è scivolato in Curva 1 a pochi minuti dal termine della Q2, mentre cercando di migliorare il proprio riferimento.

Nonostante la caduta, può comunque gioire per la sua miglior qualifica della stagione, che gli permetterà di scattare dalla prima fila, davanti a Sam Lowes, Enea Bastianini e Aron Canet.

Settimo tempo per Jake Dixon, che precede i compagni di squadra del Team Beta Tools Speed Up, Fabio Di Giannantonio e Jorge Navarro. Una bella prova quella del "Diggia", passato dal Q1 insieme a Lorenzo Dalla Porta, Hector Garzo e Mattia Pasini, chiamato a sostituire Jorge Martin.

Completa la Top 10 Nicolò Bulega, che partirà dalla quarta fila assieme a Marcel Schrotter e Augusto Fernandez.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

La griglia di partenza


Moto3: Suzuki infortunato, non correrà il GP Emilia Romagna