Non è il fine settimana di Francesco Bagnaia. Arrivato a un niente dalla pole position del GP dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini, quest'oggi il pilota del Team Ducati Pramac si è fermato a un passo dalla vittoria della sua prima gara, finendo nella ghiaia di Curva 6 a soli sette giri dalla bandiera a scacchi.

Una caduta che ha spianato la strada al poleman Maverick Vinales, che dopo aver condotto la corsa nelle fasi iniziali, viaggiava tranquillo alle spalle di Bagnaia. Una vittoria importante quella conquistata dallo spagnolo, finalmente consistente in gara, quanto in qualifica.

La Top 10


Sul podio, insieme a Vinales, Joan Mir, che conferma la bontà della Suzuki, e Pol Espargaro, che riesce a tenersi il podio - e completare la tripletta spagnola - grazie a una penalità inflitta al penultimo giro a Fabio Quartararo. Sanzionato proprio dopo aver passato lo spagnolo con un long lap penalty, il francese si è trovato a pagare 3" di penalità al traguardo per non aver scontato la sanzione - probabilmente a causa della comunicazione non vista -, chiudendo quarto davanti a Miguel Oliveira.

Buona gara per la Honda a Misano, che conquista la sesta e settima piazza rispettivamente con Takaaki Nakagami e Alex Marquez, bravo a tenersi dietro un opaco Andrea Dovizioso, che limita i danni grazie alle cadute e ai ritiri occorsi ai protagonisti della gara. Tra questi, Franco Morbidelli, costretto a rimontare fino alla nona posizione dopo un incidente in Curva 8 con Aleix Espargaro, al primo giro. Chiude la top 10 la Desmosedici ufficiale di Danilo Petrucci, che ha chiuso davanti alla Ducati Avintia di Johann Zarco.

Gara da dimenticare, invece, per Valentino Rossi, costretto al ritiro sul finale della gara dopo aver compromesso la sua corsa con una caduta nelle fasi iniziali, dovuta probabilmente alle gomme non in temperatura. Ritiro anche per Jack Miller, che dopo un'ottima partenza, è stato costretto alla resa da un calo di potenza.

La classifica


Moto2 Emilia Romagna: Bastianini vince davanti a Bezzecchi, 4° Marini