Il GP dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini non è andato nel migliore dei modi per Valentino Rossi e i piloti dell'VR46 Riders Academy.

Con il Dottore e i suoi allievi, Franco Morbidelli e Francesco Bagnaia, che hanno tutti sperimentato la ghiaia del "Marco Simoncelli, a tenere alti i colori dell'Accademia ci hanno pensato Celestino Vietti e Marco Bezzecchi, che hanno centrato entrambi il secondo posto, nelle rispettive classi.

MotoGP, Rossi: “Ho fatto un errore e abbiamo perso punti importanti”

Giornata sfortunata per l'Academy


"Morbidelli, Rossi e Bagnaia in rapida successione... Quando ho visto cadere Pecco ho detto 'No, anche Pecco!'. Questa è la vita e questo è il motorsport e sono anche le corse", ha detto con sportività Valentino Rossi a fine gara, tracciando il bilancio di giornata ai microfoni di Sky Sport.

"Gli unici che ci hanno salvato dal disastro, oggi, sono stati Celestino e Bez. Perché Celestino ha fatto una gara che si meritava la vittoria, poi alla fine, Romano (Fenati) l'ha battuto. Però rimane una bellissima gara e anche Bez, comunque, ha fatto secondo. Loro sono stati veramente bravi - ha aggiunto -. Purtroppo Luca (Marini) è partito con la hard ed è stata una gara veramente difficile. Ha perso 12 punti in campionato sulla Bestia (Bastianini). Però ha fatto quarto, è ancora davanti e il campionato è ancora lungo. Diciamo che questa domenica ci ha un po' tolto quello che ci aveva dato quella scorsa".

Moto2 Emilia Romagna: Bastianini vince davanti a Bezzecchi, 4° Marini

Un Team in MotoGP? Forse sì, ma non nell'immediato


Con l'Academy in corsa per il Mondiale nelle classi cadette, ed Esponsorama che sembra intenzionata a cedere le sue quote del team Avintia, il Dottore potrebbe essere interessato a fare il salto, costruendo una sua squadra in MotoGP?

"Naturalmente sarebbe molto bello - ha detto Vale possibilista -. Ma per come siamo strutturati, per la nostra dimensione, la Moto3 e la Moto2 sono giuste per noi. Con la MotoGP si parla di un'altra cosa. Altri investimenti, altri budget, anche un reparto corse più grande, ad esempio. Quindi c'è da fare un ragionamento. Però l'idea potrebbe essere bella, ma per l'anno prossimo andremo avanti così".

Insomma, idea bocciata per il 2021, ma non per il futuro. Il momento giusto per lo sbarco arriverà quando Rossi appenderà il casco al chiodo?

Quanto guadagnano i piloti MotoGP? La classifica degli stipendi