La gara di Jack Miller nel Gp dell'Emilia Romagna è stata un vero fiasco: purtroppo per il pilota australiano, a mettersi di mezzo è stata la sfortuna.

Se in un primo momento Jack era rientrato ai box senza capire cosa fosse accaduto alla sua Desmosedici in un secondo momento, a gara conclusa, è venuto fuori che una visiera a strappo è andata a coprire il filtro dell'aria.

La visiera incriminata


“Purtroppo nel secondo giro la mia moto ha risucchiato una visiera a strappo che ha coperto il filtro dell'aria. A volte le gare possono essere un gioco crudele”. - Aveva scritto Miller attraverso i social subito dopo il GP dell'Emilia Romagna.

I suoi meccanici, infatti, dopo aver smontato la Desmosedici per capire cosa fosse successo, avevano ritrovato una visiera a strappo... e indovinate di chi era?

Le scuse di Quartararo


Il colpevole, incolpevole, è stato Fabio Quartararo che, venuto a conoscenza di quanto accaduto ha tenuto a fare le sue scuse a Jack, ancora una volta attraverso i social, postando una story su Instagram: ”Mi dispiace - ha scritto El Diablo - puoi immaginare che non lo abbia fatto di proposito!”.

“Pace” fatta, quindi, per i due: un incidente di percorso che di certo per Miller si è rivelato una vera e propria disdetta in quanto il pilota Ducati Pramac, a causa dello zero incassato a Misano è andato ad occupare il quinto posto della classifica mondiale a pari punti (64) con Franco Morbidelli.