Test MotoGP: Aleix Espargarò svetta a Portimao nel Day 1

Test MotoGP: Aleix Espargarò svetta a Portimao nel Day 1

Sul circuito dell’Argarve, le Aprilia del Team Gresini si piazzano davanti a tutti con Smith autore del secondo tempo. Quarto tempo per Michele Pirro con Ducati

7 ottobre 2020

Mercoledì, sette collaudatori ufficiali della MotoGP hanno preso le misure oggi al circuito dell'Algarve, in vista del Gran Premio inserito per la prima volta dal 2012. Un test cruciale per i team, che dovranno raccogliere dati fondamentali per quello che sarà l'ultimo round della stagione nel weekend del 20-22 novembre.

Hanno girato oggi a Portimao anche molti piloti “titolari” della MotoGP, ma sulle superbike stradali, e senza montare i transponder, quindi i loro tempi su giro non sono stati rilevati.

I tempi del mattino


Dopo la sessione del mattino, a mezzogiorno, tra i piloti dotati di trasponder Aleix Espargaro aveva già piazzato la sua Aprilia del Team Gresini in cima alla tabella tempi. Lo spagnolo ha stabilito il crono di 1:40.880 precedendo Michele Pirro sulla Ducati di 0.774, con Bradley Smith, anche lui portacolori Aprilia Racing Team Gresini, terzo nella classifica - 1.172 di distacco dal compagno di squadra Espargarò. E’ tornato in pista anche Jorge Lorenzo, che non saliva in sella ad una MotoGP dai test di Sepang dello scorso febbraio.

La conferma di Espargarò


Alla fine della giornata Aleix Espargarò si è confermato il più veloce, abbassando il suo tempo fino a fermare il cronometro sull’140’’170 e precedendo di oltre 9 decimi il suo compagno di squadra Bradley Smith. Terzo tempo per la Honda di Stefan Bradl, con il tempo di 1’41’’726, davanti a Michele Pirro, in 1’42’’189 su Ducati.

Quinto miglior tempo per Dani Pedrosa su KTM, in 1’42’’299, davanti a Sylvain Guintoli su Suzuki, in 1’42’’336. Settimo tempo per Maverick Viñales, che nel pomeriggio ha montato il trasponder, rilevando come miglior tempo un giro a 3’’5 dalla vetta. Alle sue spalle, in ottava e nona piazza nella tabella dei tempi, Miguel Oliveira e Brad Binder.

Decimo crono per la Yamaha di Jrge Lorenzo, che nel suo miglior crono ha comunque accumulato un gap di 4’7 da Aleix Espargarò.

Crivillé: “15 titoli di Agostini? Marc Marquez può arrivarci”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi