MotoGP, Rossi: “A Portimao tre o quattro punti fanno paura”

MotoGP, Rossi: “A Portimao tre o quattro punti fanno paura”

“La pista è bella e tecnicamente abbastanza difficile. E’ molto strana per i cambi di quota, ma l’asfalto è buono. In TV sembrava più difficile”, dice Rossi dopo il primo giorno di test sulla pista portoghese

8 ottobre 2020

Nella giornata di ieri Valentino Rossi ha cominciato a prendere confidenza con il circuito di Portimao, che ospiterà il Gran Premio del Portogallo dal 20 al 22 novembre. Come vi abbiamo anticipato, Rossi, come quasi tutti i piloti “titolari”, ha girato non con la MotoGP, ma con la Superbike, e senza trasponder.

In sella alla Yamaha YZF-R1, Valentino Rossi ha sfruttato le due sessioni dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00 per familiarizzare i saliscendi del tracciato dell’Algarve, insieme al suo compagno di squadra Maverick Viñales e al collaudatore Jorge Lorenzo, che guidava la YZR-M1..

“Una pista strana”


Il circuito ha complessivamente 15 curve (nove a destra, sei a sinistra) ed è caratterizzato da molti cambi di quota, motivo per il quale spesso viene indicato come un “ottovolante ad alta velocità”, rivelandosi emozionante per i piloti e, al contempo, una sfida tecnica per i meccanici.

Guidare qui è molto interessante, perché la pista è bella e tecnicamente abbastanza difficile”, è stato il commento di Valentino Rossi dopo la giornata di test. “È una pista molto strana a causa dei tanti cambi di quota. Ma è bella e l'asfalto è buono, ha un buon grip. Ci si può divertire molto in una gara qui”.

“Difficile mantenere giù la MotoGP nei salti…”


Valentino Rossi non aveva mai visto il tracciato portoghese, se non attraverso la TV, e il confronto fra le due realtà è positivo.

In televisione sembrava più difficile, un po' più complicata, ma vista dal vivo direi che va bene. Ci sono tre o quattro punti che fanno un po' paura, perché affronti dei grandi salti”, commenta Rossi. Sarà difficile mantenere una MotoGP a contatto con il terreno in quei punti lì, ma in generale è una pista molto dolce da guidare, quindi mi piace. È stata anche una buona giornata per il test, perché avevamo buone condizioni, il che è importante quando prendi confidenza con una nuova pista”, conclude Rossi.

Jorge Lorenzo continuerà il suo programma di test oggi nella seconda giornata dei test ufficiali MotoGP di Portimão, mentre Rossi e Viñales sono già in viaggio per Le Mans per il Gran Premio di Francia, in programma questo fine settimana.

MotoGP, GP Francia: gli orari TV di Sky e TV8

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi