MotoGP: porte chiuse per i due Gran Premi di Valencia

MotoGP: porte chiuse per i due Gran Premi di Valencia

Nonostante la richiesta del circuito, a causa dell'aumento dei casi legati al Covid-19, non ci sarà il pubblico in occasione delle due gare di Valencia

Presente in

14 ottobre 2020

I due Gran Premi previsti a Valencia nei weekend del 6-8 novembre e 13-15 novembre, si svolgeranno a porte chiuse.
A comunicarlo sono gli organizzatori stessi del circuito Ricardo Tormo dopo che aleggiava l'idea di poter fare accedere pochi spettatori come già fatto per Misano e Le Mans.

La richiesta negata


Dopo una riunione, però, è stato comunicato agli organizzatori che la domanda è stata respinta a causa degli aumenti che ci sono stati legati al Covid-19.

"Abbiamo fatto del nostro meglio per provare a portare qualche tifoso sulle tribune del Circuit Ricardo Tormo. - ha dichiarato il general manager Gonzalo Gobert - "Sarà certo una situazione strana, avere i migliori piloti del mondo in pista senza fan sugli spalti. La salute pubblica però viene prima di tutto. Ora dobbiamo solo pensare a dare l’immagine migliore del circuito e della Comunità valenciana ai milioni di spettatori che riusciranno a seguirci attraverso la TV”.

MotoGP, Mir contro Stoner: “Comodo parlare dal divano”

Questione biglietti


Resta adesso da risolvere la questione biglietti: coloro che ne hanno già acquistato uno potranno chiedere il rimborso entro il 15 novembre, ma ci sarà anche la possibilità di poter usufruire dei biglietti 2020 nella prossima stagione 2021.

Iannone, alla vigilia dalla sentenza del TAS: "Sto soffrendo, voglio la verità"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi