Dopo la giornata di ieri caratterizzata da clima freddo e tante cadute, la Moto2 è tornata in pista questa mattina con l'intento di fare sul serio.

Fabio Di Giannantonio non l'ha mandata a dire e non sono è stato il più veloce delle FP3, ma ha fatto suo anche il giro record che apparteneva ad Alex Marquez, con un tempo di 1:52.171.

I risultati del terzo turno


Ad incalzare l'italiano del team di Boscoscuro è stato però Sam Lowes che ad Aragon e con temperature basse sembra aver trovato il suo habitat naturale. Il britannico ha fermato il crono ha 72 millesimi da Diggia portandosi davanti a Remy Gardner (+0,381), Augusto Fernandez (+0,501) e Joe Roberts (+0,533).

Nella top ten delle Fp3, per i nostri italiani, sono rientrati anche Marco Bezzecchi con il nono miglior tempo a +0,673 da Di Giannantonio ed Enea Bastianini decimo a +0,734. Da segnalare anche il sesto tempo di Jorge Navarro (+0,580), il settimo di Marcos Ramirez (+0,594) e l'ottavo di Jake Dixon (+0,659).

MotoGP GP Aragon, FP3: Morbidelli in testa, brutta caduta per Quartararo

L'ingresso diretto in Q2


La parte più importante delle FP3 ha riguardato però la classifica dei tempi combinati, visto che i primi quattordici piloti classificati andranno a sfidarsi direttamente in Q2 mentre per gli altri ci sarà il passaggio forzato dalla Q1.

Se al comando è stabile Fabio Di Giannantonio seguito dal secondo miglior tempo di Sam Lowes e dal terzo di Remy Gardner, con il quarto tempo ha chiuso Augusto Fernandez seguito in classifica da Joe Roberts, Jorge Navarro e Marcos Ramirez.

A “salvarsi” sono stati anche Marco Bezzecchi, ottavo davanti a Jake Dixon; Enea Bastianini è decimo davanti a Bo Bendsneyder e Luca Marini dodicesimo davanti a Hector Garzo e Edgar Pons.

Esclusiva, Boscoscuro: “Ad Aragon per tornare sul podio”

Gli esclusi


Chi invece, tra i talenti azzurri, dovrà passare dalla Q1 è Lorenzo Dalla Porta che ha firmato il 16esimo miglior tempo precedendo Stefano Manzi, così come Lorenzo Baldassarri 22esimo davanti a Simone Corsi. 27esima posizione,infine, per Nicolò Bulega che è incappato in una caduta.

La classifica combinata


GP Aragon: cambiano gli orari delle gare di Moto3, Moto2 e MotoGP