1 di 2

Ricarica la pagina, per aggiornare la diretta

Posizioni invariate sotto alla bandiera a scacchi: Rins vince la gara davanti ad Alex Marquez e Mir. Ai piedi del podio Vinales, che chiude quarto davanti a Nakagami, che infila Morbidelli nell'ultimo settore  


Ultimo giro: Marquez è francobollato a Mir. Proverà il sorpasso? Occhio anche a Vinales in coda a Mir...


Giro 22: lungo di Marquez in Curva 17. Rins riguadagna metri


Giro 20: Rins è a tiro di Marquez. Chissà cosa staranno pensando nel box Honda...


Giro 19: Marquez si prende la seconda posizione ai danni di Mir e punta alla vittoria! Sono solo 4 decimi  a separare i due a 5 giri dalla fine


Giro 18: A 6 tornate dalla conclusione, Rins guida la gara seguito da Mir e Marquez, in bagarre per la secoda posizione. A 2"2 segue Vinales che precede Morbidelli, Nakagami e Dovizioso. Ottavo posto per Miller, seguito da Crutchlow, Zarco e Petrucci. 17° Quartararo, ormai fuori dalla zona punti


Giro 15: Mir si porta a 4 decimi da Rins, seguito a ruota da Marquez. Pronti per 9 giri incandescenti?


Giro 14: Mir passa Vinales, seguito a ruota da Marquez, che sale terzo dietro alle due Sukuki. Continua a perdere posizioni Quartararo, che ora è 15!


Giro 13: Vinales è a tiro di Mir. Inizia la lotta per la seconda posizione, che vede favorita la Suzuki


Giro 12: è crisi nera per Quartararo! Il francese viene passato in successione da Nakagami, Miller e Dovizioso ed ora è nono, nel mirino di Crutchlow 


Giro 11:  Rins detta il passo davanti a Vinales, ma sono Marquez e Mir sono i più veloci in pista


Giro 8: Rins chiude il sorpasso ai danni di Vinales e inizia la fuga, mentre Quartararo, in crisi, viene infilato da Alex Marquez. Perde terreno anche Miller, che ora è ottavo dietro a Nakagami e davanti a Dovizioso


Giro 7: Rins è sulla coda di Vinales. Imminente il sorpasso.

Dietro la coppia di testa, ruota a ruota tra i Petronas. Ne approfitta Mir che si prende il terzo posto davanti a Morbidelli e Quartararo. La Suzuki, oggi, fa paura!


Giro 6: Rins supera Quartararo e sale secondo. Lo spagnolo sembra averne un po' di più delle M1 in questo momento e in meno di mezzo giro è già riuscito a dimezzare il vantaggio di Vinales


Giro 4: gran passo del piccolo Marquez. Lo spagnolo passa Nakagami e si mette in coda a Miller. Vinales intanto porta a 8 decimi il suo vantaggio su Quartararo, tallonato da Rins, che ha passato Morbidelli


Giro 2: Dovizioso tira la staccata a Marquez, ma Alex tiene la posizione


Giro 1: Vinales mette 6 decimi di margine tra sé e Quartararo, grazie alla gomma soft. Miller passa Mir e sale quinto, mentre Marquez si prende l'ottava piazza davanti alle Ducati di dovizioso e Petrucci


Si spengono i semafori: gomito a gomito tra Quartararo e Vinales. Lo spagnolo ha la meglio sul francese e si mette a dettare il passo. Terza posizione per Morbidelli, che precede le Suzuki di Rins e Mir e la Ducati di Miller


Via al giro di ricognizione: manca pochissimo alla partenza della gara

1 di 2