Da Marini in MotoGP a Vietti in Moto2, cambi in vista per lo Sky Racing Team VR46

Da Marini in MotoGP a Vietti in Moto2, cambi in vista per lo Sky Racing Team VR46

Con Marini sempre più vicino alla classe regina, il Team Sky si prepara a una reazione a catena, che andrebbe a coinvolgere classe cadetta e classe di mezzo. Vediamo più da vicino di cosa si tratta

27 ottobre 2020

Da tempo ormai sono nell’aria indiscrezioni che vorrebbero Luca Marini in MotoGP il prossimo anno, al posto di Tito Rabat, nel team Esponsorama a fare coppia con Enea Bastianini, e secondo il sito tedesco Speedweek ormai è cosa fatta.

Di conseguenza a questo passaggio verrebbero fatte due mosse nello Sky Racing Team VR46 nelle classi minori che vede come protagonisti Celestino Vietti e Niccolò Antonelli.

Le novità


Pare proprio che Ducati abbia deciso e che voglia puntare sul giovane talento di Tavullia, che coronerebbe così il sogno di guidare in MotoGP con il fratello Valentino Rossi. Tutto si svolgerebbe così: Celestino Vietti nel 2021 passerebbe in Moto2 (al posto di Luca Marini) nello Sky Racing Team VR46, dove sarebbe quindi compagno di squadra del confermato Marco Bezzecchi.

 

Moto3


E cosa ne sarebbe dello Sky Racing Team VR46 in Moto3? Il giornale tedesco non ha dubbi: la squadra resterebbe con un solo pilota o verrà definitivamente sciolta, mentre aiuterebbe il team Avintia - con vero supporto tecnico e pratico - a schierare una seconda moto (oggi è in pista con il pilota Carlos Tatay) dove salirebbe Niccolò Antonelli, allievo della VR46 Riders Academy. Per ora nessuna certezza, il Coronavirus a cui Valentino Rossi è stato trovato positivo ha rallentato i piani. Nelle prossime settimane sapremo qualcosa di più.

Moto3: le PAGELLE del GP di Teruel

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi