Da tempo ormai sono nell’aria indiscrezioni che vorrebbero Luca Marini in MotoGP il prossimo anno, al posto di Tito Rabat, nel team Esponsorama a fare coppia con Enea Bastianini, e secondo il sito tedesco Speedweek ormai è cosa fatta.

Di conseguenza a questo passaggio verrebbero fatte due mosse nello Sky Racing Team VR46 nelle classi minori che vede come protagonisti Celestino Vietti e Niccolò Antonelli.

Le novità


Pare proprio che Ducati abbia deciso e che voglia puntare sul giovane talento di Tavullia, che coronerebbe così il sogno di guidare in MotoGP con il fratello Valentino Rossi. Tutto si svolgerebbe così: Celestino Vietti nel 2021 passerebbe in Moto2 (al posto di Luca Marini) nello Sky Racing Team VR46, dove sarebbe quindi compagno di squadra del confermato Marco Bezzecchi.

 

Moto3


E cosa ne sarebbe dello Sky Racing Team VR46 in Moto3? Il giornale tedesco non ha dubbi: la squadra resterebbe con un solo pilota o verrà definitivamente sciolta, mentre aiuterebbe il team Avintia - con vero supporto tecnico e pratico - a schierare una seconda moto (oggi è in pista con il pilota Carlos Tatay) dove salirebbe Niccolò Antonelli, allievo della VR46 Riders Academy. Per ora nessuna certezza, il Coronavirus a cui Valentino Rossi è stato trovato positivo ha rallentato i piani. Nelle prossime settimane sapremo qualcosa di più.

Moto3: le PAGELLE del GP di Teruel