MotoGP, Qualifiche GP Europa: Pol Espargarò in pole, Rossi partirà 17°

MotoGP, Qualifiche GP Europa: Pol Espargarò in pole, Rossi partirà 17°

Qualifiche bagnate, qualifiche fortunate? Non per tutti. Miller da favorito chiude sesto, Rins e Nakagami completano la prima fila

7 novembre 2020

L'asfalto bagnato non ha fermato lo spettacolo a Valencia con i piloti MotoGP che hanno scatenato un vero e proprio temporale a suon di giri veloci. Se il maltempo poteva farla da padrone in questa giornata di qualifiche, i riders della classe regina non si sono lasciati sopraffare con Pol Espargarò che dopo una bagarre serrata con Alex Rins è andato a prendersi la pole position grazie al suo best lap siglato in 1:40.434.

La KTM vola davanti alla Suzuki


Gomme rain e via, per i piloti della classe regina il momento tanto atteso è arrivato: in ballo la griglia di partenza in vista della gara di domani (qui tutti gli orari). A firmare la pole position è stato il pilota Ktm Pol Espargarò riuscito a piazzare le ruote davanti ad un insidioso Alex Rins che domani scatterà dalla seconda casella (+0,041).

Ad affiancare i due spagnoli il giapponese del team LCR Honda Takaaki Nakagami (+0,096) caduto durante uno dei suoi giri lanciati.

Jack ottimismo troppo azzardato


Se la Ducati di Jack Miller sembrava una delle favorite da inizio weekend, l'australiano ha peccato di troppo ottimismo e spavalderia: entrato in pista quando mancavano soltanto sei minuti e mezzo alla fine delle qualifiche, non è riuscito ad andare più in là del sesto piazzamento (+0,459). La Ducati che invece scatterà dalla quarta casella sarà quella di Johann Zarco (+0,143), con Andrea Dovizioso che invece è riuscito a racimolare una 12esima posizione.

In ottica mondiale il quinto tempo di Joan Mir con il quale ha chiuso le sue qualifiche a +0,270 potrebbe rivelarsi molto vantaggioso dato che il diretto avversario Fabio Quartararo, in evidente difficoltà sul bagnato, si è fermato alla 11esima casella.
A rientrare nella top ten anche Aleix Espargarò con il settimo tempo (+0,563) Miguel Oliveria con l'ottavo (+0,894), Franco Morbidelli con il nono (+1,123) e Brad Binder con il decimo (+1,134).

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Rientro difficile


Rientrato soltanto oggi a partire dalle FP3, Valentino Rossi non è riuscito a strappare un tempo utile per salire dal Q1 in Q2. La sua qualifica si è chiusa nel segno della 17esima posizione in griglia di partenza, ma peggio che a lui è andata al compagno di squadra Maverick Vinales che, seppur destinato a scattare dalla pit lane ha portato a casa un mero 21esimo tempo.

Bastianini e Marini in MotoGP con Esponsorama Racing Ducati

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi