MotoGP: anno sabbatico per Andrea Dovizioso nel 2021

MotoGP: anno sabbatico per Andrea Dovizioso nel 2021

Il forlivese rinuncia a un contratto da collaudatore per Yamaha ed è pronto ad aspettare la possibilità di tornare da pilota nel 2022

 

Presente in

9 novembre 2020

Ieri lo aveva detto, Andrea Dovizioso: “ho ancora il fuoco dentro, non mi sento pronto a fare solo il tester”. Adesso arriva la conferma: il forlivese avrebbe rinunciato ad un ingaggio come tester per Yamaha ufficiale, in attesa di un posto da pilota dopo il mancato rinnovo con Ducati.

Con la sua dedizione ai

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi