1 di 7

Joan Mir ha scritto il suo nome tra i grandi della MotoGP vincendo il titolo al suo secondo anno nella classe regina del Motomondiale e con una gara d’anticipo sulla fine della stagione. Lo spagnolo al contempo ha riscritto la Storia della Suzuki riportando il titolo piloti ad Hamamatsu per la gioia incontenibile di Davide Brivio, suo team manager, e di Franco Uncini, campione per Suzuki nel 1982.

Il maiorchino dunque è il sesto pilota della casa ad aver centrato il titolo nella classe regina e nell’ordine cronologico succede a Kenny Roberts Jr che 20 anni fa in sella alla RGV500 vinse il titolo della 500, primo ed unico titolo per lui in carriera. 

MotoGP, da Jerez a Valencia: così Mir è diventato Re M1R

Ecco i piloti Suzuki che hanno centrato il Mondiale in 500/MotoGP:

1 di 7