Dopo la vittoria sfiorata nel Gran Premio di Valencia dello scorso fine settimana, Jack Miller si è detto fiducioso di poter ottenere un ottimo risultato anche all'Autodromo Internacional do Algarve di Portimao. Nell'ultimo fine settimana che l'australiano affronterà in sella alla Ducati del team Pramac, che lascerà per approdare al team Factory nel 2021.

"Arrivo qui con grande fiducia nei mezzi che ho a disposizione e nelle mie capacità grazie al podio di Valencia - ha detto Jack in conferenza stampa - ma so che sarà una grande sfida per tutti. Prima di Le Mans ho effettuato dei test su questa pista in sella ad una Ducati Panigale di serie e mi sono divertito molto, ma non sarà semplice domare la potenza della Desmosedici nei numerosi saliscendi. Sarà fondamentale trovare un buon assetto fin dal venerdì e sono sicuro di poter essere competitivo."

GP Portogallo, Petrucci: “Il calore degli operai Ducati resterà nel mio cuore”

"Dobbiamo ringraziare Cal per ciò che ha fatto"


Non è poi mancata una battuta sull'amico Cal Crutchlow, che l'anno prossimo non sarà al via del mondiale: "Credo che tutti debbano ringraziare Cal per le emozioni che ci ha regalato in questi anni sia in pista, sia fuori. E' stato un grande ambasciatore per il nostro sport ed è sempre stato in grado di zittire coloro che dubitavano del suo valore, dimostando che si sbagliavano. Sentiremo la sua mancanza durante i weekend di gara".

GP Portogallo, Quartararo: “Correrò come se fosse il primo test 2021”