Nei giorni scorsi Joan Mir ha trovato spazio sui media non solo per le sue imprese sportive, ma anche per merito di sua madre, salita alla ribalta delle cronache per la sua indubbia bellezza.

MotoGP, GP Portogallo FP3: Miller “brucia” tutti, Vale che disastro!

"Non sono preoccupato"


Stilista per alcuni programmi televisivi, Ana Mayrata è insegnante di yoga e ha partecipato a numerose campagne pubblicitarie, destando le attenzioni del web in occasione dei festeggiamenti per il titolo di Joan.

Qual è il parere del giovane campione spagnolo? Mir prova a scherzarci su: "Per tutta la vita ho avuto questo problema, con tutti i miei amici, sempre con le battute. È così. Speravo che negli anni sarebbe cambiato un po’, ma no. Non sono preoccupato", spiega il Campione del Mondo nelle parole riportate da okdiario.com.

"Penso che sia un bene che mia madre sia carina. Ora capite perché anche io sono bello!“, conclude Joan.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ana Mayrata (Anamay) (@ana_mayrata)

La dedica di Ana Mayrata a suo figlio


Nei giorni scorsi Ana aveva dedicato delle bellissime parole a suo figlio, contenute in un post pubblicato su Instagram: "'Più combatti per i tuoi sogni, più sarai vicino a raggiungerli', un codice che hai forgiato per tutta la vita e che ora assume il suo più grande significato. Sono sempre stata convinta che tu porti dentro di te tutto ciò di cui hai bisogno per essere felice e costruire una vita di successo ma soprattutto con scopo e non posso fare a meno di emozionarmi quando vedo il tuo sogno tanto atteso diventare realtà; un sogno che è l'apice di quella piramide che anno dopo anno hai costruito con tenacia, costanza, impegno e devozione assoluta".

"Come una madre, vedere lo scintillio nei tuoi occhi e quel sorriso gigante riempie di significato tutti quei momenti di assenza, assieme ai disaccordi e la preoccupazione. Non è stato facile, ma posso dire con il cuore, a testa alta e con un sorriso ben disegnato che ne è valsa la pena. Te lo meriti, sei un essere molto speciale".

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ana Mayrata (Anamay) (@ana_mayrata)

GP Portogallo, Mir: “Elettronica non facile da mettere a punto”