Come un fulmine a ciel sereno, Suzuki Ecstar comunica l’arrivo di uno sponsor energetico importante nel panorama delle moto, avversario di RedBull. Parliamo ovviamente di Monster Energy

Monster dunque, dopo il team factory Yamaha, comparirà sulle carene delle due GSX-RR come regalo per il raggiungimento del titolo mondiale con Mir nel 60° anniversario della casa di Hamamatsu nelle gare. 

E’ una partnership importante e su più anni quella tra Suzuki e Monster che già sponsorizza i due piloti del team Mir e Rins. 

Il comunicato del team Suzuki


Si legge infatti nel comunicato del team: “Monster Energy Company e il Team Suzuki Ecstar MotoGP sono molto orgogliosi e felici di annunciare che le due società uniranno le forze dal 2021 dopo aver firmato un accordo pluriennale che vedrà il produttore di Hamamatsu godere di una potenza extra nella sua emozionante avventura nel Campionato del Mondo MotoGP.

“Frutto di un interesse reciproco a lungo termine nel lavorare insieme, entrambe le società sono entusiaste di condividere la notizia in quella che potrebbe essere considerata la ciliegina sulla torta per il Team Suzuki Ecstar dopo aver conquistato il titolo mondiale con il pilota spagnolo Joan Mir nello stesso anno in cui il marchio celebra il suo 100 ° anniversario e 60 anni nelle corse”. 

Monster Energy Company, che attualmente sponsorizza i piloti del Team Suzuki Ecstar, Joan Mir e Alex Rins, alimenterà l'intero team con una presenza di impatto sulla moto GSX-RR 2021, e darà una spinta al team che mira a ripetere il grande successo ottenuto in questa stagione”.

MotoGP, Brivio: “Vi racconto i gioielli della mia Suzuki”