E' arrivata nella mattinata di martedì la notizia dell'accordo tra Suzuki MotoGP e Monster Energy. Il colosso delle bibite energetiche diventerà così sponsor della squadra giapponese, assieme al già presente marchio Ecstar.

MotoGP, Dovizioso e Ducati: una favola senza lieto fine

"Condividiamo l'amore per il motorsport"


Il team manager Davide Brivio si è detto entusiasta: "Siamo molto felici di annunciare questo accordo con Monster Energy", si legge nel comunicato diffuso da Suzuki. "E' un'azienda molto attiva nella MotoGP e in altre discipline del motorsport. Abbiamo iniziato a negoziare prima dell'inizio dell'anno e siamo molto orgogliosi di avere il marchio Monster Energy sulle nostre moto per gli anni a venire. Monster erà gia partner dei nostri due piloti, quindi non vediamo l'ora di lavoro con loro molto più da vicino e cercheremo di dare il nostro miglior contributo nelle attività di marketing".

"Condividiamo con Monster l'amore per lo sport e uno spirito determinato, proveremo a condividere in futuro dei grandi momenti insieme. Abbiamo sempre avuto dei buoni rapporti con il management di Monster Energy, siamo molto felici di iniziare a lavorare insieme e vedere cosa riusciremo a fare in questo sport", ha concluso Brivio.

Il 2021 sarà una stagione molto importante per il marchio nipponico, chiamato a difendere il titolo iridato conquistato quest'anno da Joan Mir.

 

MotoGP, Chicho Lorenzo: "Marc Marquez pensa solo a vincere"