MotoGP, Honda davanti a un bivio: chi sostituirà Marc Marquez?

MotoGP, Honda davanti a un bivio: chi sostituirà Marc Marquez?

Dopo che l'otto volte iridato ha subìto un nuovo intervento che potrebbe portarlo a rientrare a stagione 2021 già iniziata, per HRC si aprono diversi scenari da seguire

La terza operazione subìta da Marc Marquez nella giornata di ieri, potrebbe riaprire una fetta del mercato piloti per ciò che riguarda Casa Honda e non solo... Se ormai la maggior parte dei piloti MotoGP ha un contratto firmato per il 2021, c'è ancora chi è rimasto “fuori”. I tempi di recupero di Marc Marquez, che si aggirano sui 5-6 mesi, con un suo possibile rientro a stagione 2021 già inoltrata, potrebbero quindi aprire diversi scenari per la Honda. Ci vuole un sostituto...ma chi?

Bradl o Alex Marquez: c'è una chance per loro


Le ipotesi sono diverse: la più ovvia e scontata potrebbe essere quella di vedere ancora Stefan Bradl. Il collaudatore Honda, che ha già sostituito Marquez in questa stagione, è un ospite NON scomodo. Fa il suo lavoro e intanto può apportare miglioramenti in fatto di guidabilità alla RC213V.

Ma, visto che per la Casa Alata quella del 2020 è stata una delle peggiori stagioni di sempre in fatto di risultati, HRC potrebbe correre ai ripari anche pensando ad altre soluzioni.

In ballo, potrebbero esserci Alex Marquez che è andato contro le più rosee aspettative conquistando due secondi posti e adattandosi alla RC213V come neppure il cinque volte campione del mondo Jorge Lorenzo era riuscito a fare. Oppure anche Andrea Dovizioso.

VOTA IL SONDAGGIO: chi sostituirà Marc Marquez?

Dovizioso accetterebbe?

L'ormai ex pilota Ducati è l'unica “pedina mancante” del Campionato del mondo MotoGP 2021. Ma sostituire Marc Marquez per due o tre mesi, anche se in un team Factory, potrebbe essere la sua ambizione principale? Ricordiamoci che Dovi ha rifiutato diversi accordi sia come pilota che come collaudatore in quanto ha ritenuto i progetti non del tutto validi, quindi il ruolo di sostituto per poche gare potrebbe non essere il più adatto a lui.

Il risvolto della medaglia, però, è che lontano dai tracciati per un intero anno, potrebbe definitivamente dire “addio” alla sua carriera di pilota a discapito delle nuove “rivelazioni” che sicuramente arriveranno dalle categorie minori.

Carriera a rischio per Marquez? Dr. Costa: “Non voglio pensarci, ma...”

Tanti punti di domanda


Se quindi per Dovi l'ipotesi Honda potrebbe essere un punto di domanda sul quale riflettere, allo stesso tempo la scelta di un sostituto di Marc Marquez è un grattacapo importante anche per HRC.

Quale potrebbe essere quindi il sostituto più probabile dell'otto volte iridato? Diteci la vostra votando il nostro sondaggio.

MotoGP, Marc Marquez pronto per il 2021: “Ecco il casco che indosserò”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi