La stagione 2021 dello Sky Racing Team VR46 inizia oggi. Come di consueto la formazione diretta da Pablo Nieto presenta in anteprima ad Ante Factor le proprie livree per la stagione 2021 per quanto riguarda Moto2 e MotoGP in collegamento dalla sede ufficiale della VR46 Riders Academy di Tavullia

Proprio la MotoGP è la grande novità per la squadra. Luca Marini, dopo il titolo di vice campione in Moto2, debutterà in MotoGP l’anno prossimo con la Ducati Desmosedici del team Esponsorama (Avintia) mantenendo però la livrea attuale (un po’ come in LCR con Crutchlow e Nakagami, stesso team ma sponsor diversi). Marini seguirà dunque le orme del suo ex compagno di squadra Pecco Bagnaia, campione nel 2018 in Moto2 con Sky Racing Team e debuttante in MotoGP nel 2019. 

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sky Racing Team VR46 (@skyracingteamvr46)

Per effetto del passaggio di Marini in MotoGP, lo Sky Racing Team avrà una sola formazione nelle categorie minori, quella della Moto2 che ha in Marco Bezzecchi la sua prima punta affiancato dal suo grande amico Celestino Vietti, rookie in arrivo dalla Moto3. Dopo aver centrato il titolo a squadre per il 2020, la formazione di Pablo Nieto è pronta a dare la caccia al bersaglio grosso, ovvero il titolo mondiale, sfuggito quest’anno a Marini per pochi punti contro Bastianini. 

Livree


Rivisitate dal reparto grafico e creativo della VR46, le livree hanno lo stesso aspetto in entrambe le categorie: il tocco di grigio chiaro satinato diventa nero lucido, con un gioco di contrasti introdotto dall’azzurro cromato che ridisegna in maniera più racing la veste grafica dei due team.

MotoGP, Rossi: “Welkom 2004, il mio capolavoro”