MotoGP, KTM rinnova i "preziosi" tester Dani Pedrosa e Mika Kallio

MotoGP, KTM rinnova i "preziosi" tester Dani Pedrosa e Mika Kallio

A dare la notizia è stata la stessa Casa austriaca attraverso le parole di Pit Beirer: “Sia il contributo di Mika che quello di Dani sono stati importanti per i progressi che abbiamo fatto”

Il team Red Bull KTM ha deciso di continuare a dare fiducia ai due tester Dani Pedrosa e Mika Kallio. A dare la notizia è stato il team “orange” attraverso una nota stampa nella quale ha spiegato le sue motivazioni.

“Il lavoro di Kallio e Pedrosa - si legge nella nota - ha aiutato KTM a vincere tre Gran Premi con due diversi piloti nel 2020 e a registrare otto podi grazie al progresso e al potenziale della KTM RC16”.

Un rinnovo...scontato!


Un rinnovo che non lasciava alcun dubbio, specialmente per quanto riguarda Dani Pedrosa: dal suo arrivo alla squadra austriaca, infatti, i cambiamenti e soprattutto i miglioramenti sono stati notevoli. A confermarlo sono stati più volte gli stessi piloti, da Pol Espargarò a Brad Binder.

Pedrosa è entrato a far parte del team KTM al suo ritiro dal mondo delle competizioni nel 2018. Dopo un'intera carriera trascorsa in sella alla Honda, lo spagnolo ha portato 13 anni di esperienza di alto livello nella classe regina al progetto KTM MotoGP.

Per quanto riguarda Mika Kallio, la sua esperienza come tester KTM non è da meno: “E' stato una parte fondamentale del MotoGP team di sviluppo per mezzo decennio - si legge ancora nella nota stampa - ha debuttato con la KTM RC16 al Gran Premio di Valencia 2016 e dal 2017 ha fatto le sue apparizioni come wild card”.

MotoGP, KTM: i numeri di una stagione da incorniciare

“Stiamo lavorando molto velocemente”


A parlare dei rinnovi è stato quindi Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport: “Siamo lieti di confermare il nostro attuale team-test. Nel 2020 abbiamo potuto dimostrare quanto bene e quanto velocemente stiamo lavorando dietro le quinte per il nostro programma MotoGP e sia il contributo di Mika che quello di Dani sono stati importanti per i progressi che abbiamo fatto. Sono passati solo quattro anni ma dà all'intera azienda molto orgoglio ed eccitazione poter fissare nuovi obiettivi e creare più ricordi possibili in MotoGP”.

MotoGP, Briatore: “Consiglio a Rossi di smetterla. Vogliamo ricordarlo campione”

“Verso un 2021 ancora migliore”


Anche i due piloti Pedrosa e Kallio hanno espresso la loro felicità relativa al rinnovo e al progetto KTM: "Sono troppo felice di continuare a lavorare con KTM - ha detto Dani - e aiutare i loro piloti a raggiungere obiettivi sempre più grandi”.

“È fantastico continuare questo progetto - ha concluso Kallio -. Sono passati già cinque anni con questo team e non posso credere che il tempo sia passato così velocemente. È stato gratificante vedere lo sviluppo della moto e tutte le fasi che ci hanno portato qui. KTM è la mia seconda famiglia e sono orgoglioso di continuare a stare con questa azienda. Penso che i risultati di quest'anno motivino sia il team che i piloti verso un 2021 ancora migliore, quindi non vedo l'ora che arrivi la prossima stagione”.

MotoGP, Aleix Espargaro: “Sono molto arrabbiato”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi