Il 2020 è stato un anno difficile per tutti e tra chi non vede l'ora di mettersi alle spalle, il prima possibile, l'anno appena concluso c'è sicuramente Marc Marquez, reduce dalla stagione più dura della sua carriera.

Sebbene sia ancora ben lontano dalla ripresa, dopo il terzo intervento e l'infezione scoperta al braccio, il campione di Cervera non si perde d'animo e guarda con fiducia al 2021, pregustando il tanto atteso ritorno sulla sua Honda.

VOTA IL SONDAGGIO: MotoGP, chi è il miglior pilota del 2020?

Un passo alla volta


"Buon anno a tutti! Primo desiderio del 2021 archiviato, indossare la tuta da cosa, anche se a casa!", ha scritto Marc questa mattina, di corredo a uno scatto che lo ritrae vestito di tutto punto, mentre ammira il suo casco.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marc Ma?rquez (@marcmarquez93)

Come testimonia l'ormai immancabile tutore rigido, il recupero dell'otto volte Campione del Mondo procede a piccoli passi. La voglia di rientrare è tanta, ma sia lo spagnolo che il suo enturage sanno di non potersi permettere un altro azzardo come il primo - anticipato - tentativo di rientro, che se non ha già compromesso la carriera di Marquez, comunque gli ha causato ben più di un problema. 

Difficile quindi - per non dire impossibile - immaginare di vedere lo spagnolo montare in sella per disputare i primi test dell'anno, che si svolgeranno in Malesia a metà febbraio. Meglio prendersi il tutto il tempo necessario a ritornare in piena forma e, nel frattempo, cercare assaporare di assaporare con gioia ogni piccolo passo verso il ritorno.

MotoGP, esclusiva, Crutchlow: “Nessuno saprà replicare ciò che fa Marquez”