Anno nuovo, vecchi problemi. Il 2021 di Marc Marquez si è ovviamente aperto con in primo piano il lento recupero dall’infortunio, che continua a tormentare l’otto volte campione del mondo. In serata Honda ha diramato un conciso aggiornamento sulle condizioni di Marc, che continuano lentamente a migliorare.

Situazione in miglioramento, ma rientro ancora avvolto nel mistero


“Oggi Marc Márquez si è recato all'Ospedale Ruber Internacional – si legge nella nota - per un controllo medico. L'otto volte campione del Mondo è stato visitato sei settimane dopo l'intervento chirurgico del 3 dicembre per una pseudartrosi infetta dell'omero destro. Al momento della valutazione è stata confermata una soddisfacente evoluzione clinica e radiografica. Marquez continuerà con il trattamento antibiotico specifico e con un programma di recupero funzionale adattato alla sua situazione clinica”.

Poche parole dunque, che lasciano intravedere un quadro clinico in miglioramento, ma ancora tutto da valutare ed interpretare. Di conseguenza appare ancora lontano (e sconosciuto) il giorno in cui si potrà rivedere in pista il numero 93, che in questi giorni si è mostrato sui propri canali social con ancora addosso il tutore.

MotoGP, Ciabatti: “Ducati ha sempre trattato tutti i piloti con rispetto”