MotoGP, Gresini: ancora necessaria la ventilazione meccanica

MotoGP, Gresini: ancora necessaria la ventilazione meccanica© Milagro

Nessuna sostanziale novità sulle condizioni del team manager imolese, ricoverato all'ospedale di Bologna dopo aver contratto il Covid-19. Fausto continua a rimanere quasi sempre sedato 

Restano gravi le condizioni di Fausto Gresini, ricoverato ormai da settimane presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna. 

Gresini combattivo


Il Dottor Nicola Cilloni ha dichiarato: Le condizioni generali di Fausto sono purtroppo ancora gravi. I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione riescono a dare ossigeno al sangue solo ed aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica".

"È ancora necessario mantenere addormentato quasi sempre Fausto per permettere al ventilatore meccanico di funzionare correttamente. Quando periodicamente viene svegliato, è cosciente e combattivo”, ha concluso Cilloni. 

Seguiranno aggiornamenti.

MotoGP, Marquez riprende gli allenamenti, ma il tutore al braccio resta

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi