E' ancora presto per scendere in pista, ma i nuovi compagni di team KTM Brad Binder e Miguel Oliveira hanno preso parte ad un servizio fotografico con i colori “orange”. Per Binder, il 2021 sarà il secondo anno al team ufficiale, mentre il portoghese Miguel Oliveira farà il suo esordio con la squadra Factory.

Potenziale altissimo


Per entrambi, il 2020 è stato un anno davvero super: se il sudafricano è riuscito a conquistare la prima vittoria nella classe regina al suo primo anno da rookie, per Oliveira, con il team KTM Tech 3 sono arrivate ben due vittorie.

Per questo motivo il team Factory KTM non ha avuto dubbi e per questa nuova stagione i due giovanissimi, entrambi 25enni, saranno compagni di squadra. Nella giornata di ieri sono arrivati i primi scatti dei due piloti in sella ai loro prototipi: come sarà il 2021 per la Casa austriaca? I presupposti ci sono tutti. A Mattighofen non potevano far scelta migliore visto che sia Binder che Oliveira sono cresciuti a “pane e KTM”. Quindi, “attenzione a questi due”, i rivali sono avvertiti!

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MotoGP (@motogp)

MotoGP, Zarco: “Per il 2021 sogno in grande e mi ispiro a Jack Miller”