MotoGP, il team LCR rinnova la sua presenza in top class fino al 2026

MotoGP, il team LCR rinnova la sua presenza in top class fino al 2026

Il patron Lucio Cecchinello entusiasta del contratto con Dorna e IRTA: “ Non posso credere che siano passati 25 anni da quando abbiamo iniziato a correre in 125cc”

Dopo l'annuncio del team KTM, ecco che anche il team LCR di Lucio Cecchinello ha comunicato quello che sarà il suo futuro nel Campionato del mondo MotoGP. Anche per il team satellite Honda, la conferma della presenza nella massima categoria sarà prevista fino al 2026.

L'annuncio di Cecchinello


Il patron italiano ha deciso di dare la notizia attraverso i social network : “E' un grande onore per me - ha scritto - dare l'annuncio che il team LCR ha recentemente rinnovato il contratto di partecipazione al Campionato MotoGP insieme ad IRTA e Dorna. Contratto che ad oggi ci vedrà in top class fino al 2026. Sono grato di poter continuare a correre nella classe regina per altri 5 anni e non vedo l'ora di iniziare il nuovo capitolo della storia LCR con due piloti come Takaaki Nakagami e Alex Marquez che saliranno in sella ad una Honda factory”.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da LCR Team (@lcr.team)

Un team che ha fatto la storia della MotoGP


Il team LCR è nato, per volere di Cecchinello nel 1996 ed ha visto la sua iniziale partecipazione nella categoria 125cc del Campionato del mondo. Successivamente, nel 2002, è passato alla 250cc fino ad approdare nel 2006 alla classe regina. Il team di Cecchinello, nei suoi 25 anni di attività, è arrivato ad ottenere un totale di 85 podi e 24 vittorie in tutte le categorie in cui ha gareggiato.

“Vorrei cogliere questa occasione - ha detto Cecchinello - per esprimere la mia più profonda gratitudine a tutte le persone che hanno lavorato col team LCR dal gennaio del 1996, quando abbiamo ricevuto il nostro primo contratto di partecipazione al Campionato del Mondo come Team, ad oggi. Non posso credere che siano passati 25 anni! Un quarto di secolo vissuto con i piloti e il personale del team LCR che lavorano a pieno ritmo in pista e, credetemi, anche fuori”.

MotoE, ecco le date provvisorie dei test 2021

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi