Il motocross impazza sempre più tra tutti i piloti del Mondiale come allenamento pre-stagionale e in questi giorni Jorge Martin si è recato al RedSand MX Park per provare questa disciplina sulla sabbia. La sua esperienza l’ha immortalata in un video che ha poi caricato sul suo nuovo canale Youtube.

“Stiamo andando a RedSand, una pista di motocross che è di sabbia e non l’ho mai provata” ha raccontato nel video, mentre è alla guida della sua macchina. “Mi hanno detto che sarà un po’ difficile, soprattutto all’inizio, ma non vedo l’ora di arrivare e di provare le sensazioni. Il motocross è un tipo di allenamento che pratico molto per prepararmi nel pre-season e sto andando con un paio di amici per girare. Gas!” 

Ecco com'è andata


Il futuro pilota del team Pramac, nonché campione del mondo della Moto3 nel 2018, ha registrato poi un altro video dopo la prima parte dell’allenamento: Dopo la prima presa di contatto devo dire che è tutto molto difficile. Si muove tutto e molto. Ho fatto solo tre giri e il mio avambraccio è già duro come la pietra. Ho fatto quasi tutti i salti e, beh, piano piano. Tra poco, quando mi sentirò meglio, indosserò una telecamera e vi mostrerò come si va in moto, in prima persona, come ci si sente e quanto sia complicato”.

Poi lo spagnolo che oggi compie 23 anni ha concluso la giornata e spiegato: “La giornata sulla sabbia si è già conclusa. È molto difficile ma molto divertente. È complicato perché ci sono i solchi, che sono come piccoli canali, a tutte le curve e anche le rampe per fare i salti sono difficili”.

Ecco qui la puntata:

Ducati, Zarco: "Futuro in SBK? Con tre gare a weekend triplo divertimento"