In attesa di ricevere una proposta allettante, che potrebbe arrivare da Honda nel caso Marc Marquez non riuscisse a rientrare, Andrea Dovizioso ha deciso di dedicare un'intera settimana alla sua grande passione: il motocross. “Al momento - aveva detto in un'intervista - mi interessano soltanto progetti di un certo tipo”. Ecco quindi che da qui a sette giorni il suo progetto principale sarà quello di fare cross.

Una settimana all'insegna del cross


Andrea ha postato proprio ieri una foto di quella che sarà la sua moto da cross nell'allenamento che lo vedrà impegnato in Sardegna: si tratta di una Yamaha che riporta i colori Red Bull e l'immancabile numero #34 con cui da sempre siamo abituati a vedere Dovi in pista. “E' tutto pronto per una settimana di allenamento MX in Sardegna!” - ha scritto il pilota. E non sono mancati i tanti commenti da parte degli ex colleghi, e non solo.

Sia Maverick Vinales, forse attratto anche dal fatto che Dovizioso cavalcherà una moto Yamaha ha incoraggiato il forlivese in questa avventura, così come Lorenzo Savadori. Tra i piloti MotoGP, si è però “infiltrato” anche uno abituato a correre con le gomme tassellate che ha scritto: “Dovi, spero di vederti in Sardegna!” Chi sarà stato? Si tratta di Romain Febvre pilota del Kawasaki Racing team e campione del mondo MXGP nel 2015.

A quanto pare, cambiando la tipologia di moto, cambiano anche i compagni di allenamento. Ma la speranza è sempre quella di vedere Andrea su un prototipo MotoGP.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Andrea Dovizioso (@andreadovizioso)

MotoGP e SBK unite dal cross: allenamento congiunto per Dovizioso, Miller e Rinaldi