Incendio a Rio Hondo: “Lavoreremo per ospitare la MotoGP a novembre”

Incendio a Rio Hondo: “Lavoreremo per ospitare la MotoGP a novembre”

Il diretttore generale dell'impianto ha spiegato che le fiamme divampate non hanno creato danni al museo intitolato a Juan Manuel Fangio 

6 febbraio 2021

Arrivano le prime dichiarazioni ufficiali dopo l'incendio che ha colpito l'autodromo di Termas de Rio Hondo.

A parlare è stato Hector Farina, direttore generale del circuito.

Nessun danno al museo


"Purtroppo l'intero edificio dei box è stato distrutto dall'incendio avvenuto nelle ultime ore. Quel settore comprendeva anche le sale stampa, Race Control e i salotti VIP", ha spiegato Farina.

"Sia il museo che la torre di controllo situati alle estremità, insieme ad altri

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi