Il paddock della MotoGP si è svegliato questa mattina con la terribile notizia dell’esplosione che ha devastato parte del paddock del tracciato argentino di Termas del Rio Hondo. Non un buon inizio per il Motomondiale 2021 che deve registrare, oltre alla doppia gara del Qatar e dei forfait di Brno e Thailandia, l’assenza del Gran Premio d’Argentina previsto come terza gara stagionale ma rinviato causa situazione pandemia nel continente americano. 

Gli organizzatori, tramite un comunicato stampa rilasciato a qualche ora dall’accaduto, fanno sapere che cercheranno di sistemare le parti danneggiate in modo tale da ripresentarsi pronti a novembre e provare ad ospitare la gara.

Incendio a Rio Hondo: “Lavoreremo per ospitare la MotoGP a novembre”

Le reazioni di team e piloti


Numerose sono le reazioni delle squadre MotoGP che hanno espresso la loro solidarietà al tracciato argentino, vittima del pauroso incendio di questa notte.

Primi ad informare naturalmente l’account twitter della MotoGP con questo messaggio: “Siamo profondamente dispiaciuti nell’apprendere dell’incendio al circuito di Termas del Rio Hondo. Tutto il nostro supporto va ai nostri amici del Gran Premio d’Argentina in questo difficile momento. Forza!

Anche l’account twitter ufficiale della Superbike ha voluto lanciare un messaggio di supporto al tracciato argentino: “E’ triste vedere cosa è successo al tracciato di Termas de Rio Hondo. Ai nostri amici del Gran Premio d’Argentina va il nostro supporto ed il nostro “forza” in questo difficile momento.”

Messaggi di supporto anche dai campioni in carica, la Suzuki e Joan Mir. “Siamo davvero tristi di sentire dell'incendio. Abbiamo ricordi fantastici del circuito Termas de Rio Hondo, e soprattutto dell'affetto delle persone che ci vivono, così come dei nostri amici e fan in tutta l'Argentina. Speriamo di vederti al più presto” scrive il team di Hamamatsu. Il campione in carica Mir si aggiunge al team scrivendo: “Tutto il mio supporto ai tifosi argentini, spero di vedervi presto

Honda HRC scrive sul proprio account twitter: “Speriamo che i nostri amci a Termas stiano bene dopo l’incendio. State tutti al sicuro.”

L’ultima squadra a mandare messaggi di sostegno al circuito argentino è Petronas SRT che riposta il messaggio della MotoGP scrivendo: “Molto triste vedere quello che è successo. Mandiamo il nostro sostegno al Gran Premio d’Argentina per questo momento difficile.”