Dopo la lunga pausa invernale, in cui Aleix Espargarò si è allenato come sempre ai massimi livelli soprattutto in bicicletta, ieri lunedì 8 febbraio è volato in Italia, più precisamente a Noale dove ha fatto il primo meeting stagionale con Aprilia. Il catalano guiderà la moto italiana ancora almeno per le prossime due stagioni e spera di riscattarsi da un 2020 avaro di risultati, in cui solo all'ultima gara ha ottenuto il miglior risultato, tagliando ottavo il traguardo di Portimao

SBK, rumors dal paddock: Bradley Smith con Ten Kate

Lo spagnolo è impaziente


Nella foto che ha condiviso sui social, accanto alla sua nuova moto, Aleix ha la stessa felicità di un bambino accanto al suo nuovo giocattolo e scrive: "Ciao Aprilia mi mancavate! La nuova RS-GP 21 e bellissima, che voglia di salirci sopra!" 

L'attesa di provarla, e scoprire così il lavoro fatto durante l'inverno in Veneto, è ancora lunga, infatti dovrà aspettare il 5 marzo, quando potrà guidarla per la prima volta sul circuito di Losail, in Qatar. Il giorno di shakedown in cui lui, il suo compagno di squadra (potrebbe essere Lorenzo Savadori?), i debuttanti e solo i collaudatori delle altre Case potranno mettersi in sella alle moto, prima che dal giorno successivo tutti i piloti della MotoGP si ritroveranno in pista.

Ecco la foto da lui condivisa sui social:

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Aleix 41 (@aleixespargaro)

Calendario presentazioni MotoGP 2021: le date