Aspettavamo tutti il primo confronto, seppur in sella alle Panigale V4 S, dei sei “scudieri” Ducati MotoGP per il 2021. E invece oggi, nella prima giornata di test programmati a Jerez, la pioggia ha rimandato i piani. Come spesso è successo tra la fine del 2020 e l’inizio dell’anno, il brutto tempo non ha consentito ai piloti di allenarsi in vista della partenza della stagione.

CHIACCHIERE AL BOX - Jack Miller, Pecco Bagnaia, Enea Bastianini, Johann Zarco, Luca Marini e Jorge Martin hanno passato la giornata in “borghese” tra il box e la pit lane, ben riparati dal temporale. I sei compagni di marca si sono confrontati tra di loro sulle novità della Ducati 2021 e e hanno scherzato con i tecnici, in attesa di un meteo che con il passare delle ore, però, non è migliorato.

SPERANZA PER DOMANI - Ai box è rimasto anche Tito Rabat, presente sul circuito spagnolo con l’obiettivo di fare chilometri in sella alla Superbike del Team Barni con cui debutterà nel mondiale delle derivate di serie. Qualche giro, invece, l’ha completato Michele Pirro, che in sella alla nuova Desmosedici presentata ieri ha provato anche qualche partenza sul rettilineo di Jerez. Per domani, seconda giornata di test, tutti sperano nel sole. I piloti desiderosi di scendere in pista e noi, pronti a seguirli dai monitor dei tempi.