MotoGP: Yamaha conferma la sua presenza fino al 2026

MotoGP: Yamaha conferma la sua presenza fino al 2026© Yamaha Monster Energy

La notizia arriva poche dopo la presentazione del team ufficiale che correrà nella top class con Fabio Quartararo e Maverick Vinales in sella alla nuova M1

Presente in

Dopo KTM, Honda e Ducati, anche Yamaha ha deciso di estendere il suo accordo con Dorna, prolungando la sua permanenza in MotoGP fino al 2026.

Le parole di Nishida


"Prima di tutto, vorrei cogliere l'occasione per esprimere la mia gratitudine a Carmelo Ezpeleta e Dorna, così come a tutto il personale Yamaha", ha dichiarato Toyoshi Nishida, Executive Officer della Casa di Iwata. "Siamo tutti molto contenti di poter confermare il rinnovo del contratto per ulteriori cinque anni all'inizio di una stagione importante per la nostra azienda. Yamaha ha iniziato a competere nel mondo dei GP nel 1961. Sessant'anni dopo, la passione della Yamaha per le moto da corsa e il desiderio di nuove sfide rimane invariato. La MotoGP costituisce una parte importante del DNA Yamaha. Penso che i prossimi cinque anni di collaborazione con Dorna e gli altri produttori di MotoGP saranno molto importanti per il futuro. Vogliamo mantenere l'entusiasmo delle corse della MotoGP e allo stesso tempo renderlo più sostenibile e attraente per un pubblico più ampio".

"Ringraziamo tutti i tifosi Yamaha per il loro continuo supporto e non vediamo l'ora di portare loro ricordi ancora più emozionanti e preziosi in futuro".

La soddisfazione di Ezpeleta


Prima di tutto, vorrei ringraziare Nishida-san e tutti i membri della Yamaha per la collaborazione a lungo termine durante tutti questi anni", ha spiegato Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna. "In Dorna siamo lieti di far parte del culmine di questa partnership estendendo il nostro accordo con Yamaha. Siamo ansiosi di assistere a questo nuovo capitolo dell'iconica casa giapponese che celebra il suo 60° anniversario nelle corse, una fabbrica che ha sempre ha dimostrato un grande impegno nel Campionato del Mondo MotoGP e il cui futuro vedrà tante altre entusiasmanti sfide da vivere insieme nei prossimi anni".

MotoGP, svelato il team Monster Energy Yamaha, "orfano" di Rossi

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi