Nel giorno della presentazione del team Gresini, è inevitabile pensare all'assente Fausto Gresini, ancora alle prese con la lotta contro il Covid-19. Le ultime notizie sullo stato di salute del manager imolese non sono delle migliori ma chi lo circonda continua a sostenerlo in questa durissima battaglia.

Tra questi c'è Carlo Merlini, suo braccio destro che al momento ha preso le redini della squadra. "Fausto ha avuto un test negativo al Covid un paio di settimane fa e ora i medici stanno lavorando per sistemare i danni fatti dal virus in questo mese e mezzo", ha spiegato Merlini. "Chiaramente tutto lo staff medico si impegna al massimo e noi ogni giorno aspettiamo buone notizie”

Sguardo proiettato al 2021 e oltre


Nonostante il momento difficile, il team Gresini continua a guardare al futuro. Gresini Racing rimarrà in MotoGP fino al 2026 ma non si sa ancora con quale marchio: “Fausto stava parlando con varie Case e noi stiamo continuando a farlo", ha continuato Merlini. "Il lavoro è quello di considerare tutte le opzioni portando avanti i dialoghi e poi decidere quando avremo tutto su un tavolo. La nostra stagione andrà avanti con Aprilia, abbiamo preso un impegno con loro fino alla fine dell’anno ed intendiamo rispettarlo nel migliore dei modi".

Pensando al 2021, c'è una stagione lunga da affrontare che richiederà il massimo impegno in tutte le classi del Motomondiale. "Dorna, come già nel 2020, sta facendo un gran lavoro e le 14 gare fatte la scorsa stagione sono state una dimostrazione di forza della MotoGP”.  Il 2021 inizierà a Losail: "Staremo in Qatar per un po’ di tempo. Ciò è necessario perché il campionato possa ripartire", ha concluso il manager.

Lo Sky Racing team VR46 svela colori e squadra per il 2021