Si è conclusa la tre giorni di test a Jerez con una Aprilia in grande spolvero grazie ad Aleix Espargarò. Lo spagnolo, dopo il 37”7 ottenuto nel day 2, nella giornata di ieri si è migliorato togliendo 3 decimi e fermando il crono sul 37”421.

Aleix si è detto molto soddisfatto dal lavoro svolto nei tre giorni, gli ultimi due sopra la nuova RS-GP 21 che Aprilia continua a non mostrare sui social per non spoilerare nulla delle innovazioni aerodinamiche che monta la nuova creatura di Noale.

Anche Lorenzo Savadori migliora il suo crono rispetto alla giornata di martedì, chiudendo i suoi test con il tempo di 39”0. Verosimilmente sarà proprio il pilota di Cesena il secondo pilota Aprilia per la stagione 2021.

Continua il lavoro di sviluppo delle KTM RC16 2021 con Dani Pedrosa ed il finlandese Mika Kallio. Buono il crono di Pedrosa che ha tolto quasi mezzo secondo dal 38”6 di martedì fermandosi ad un promettente 38”203 a mezzo secondo da Espargarò e con un buon margine su Kallio, che ieri ha svolto i primi giri del suo 2021.

1. Aleix Espargaró (Aprilia) – 1’37.421
2. Dani Pedrosa (KTM) – 1’38.203
3. Lorenzo Savadori (Aprilia) – 1’39.049
4. Mika Kallio (KTM) – 1’39.778

Il commento di Aleix Espargarò


Aleix Espargarò a fine test ha postato su Instagram una foto con questo commento: “Bene, primo test del 2021 andato! Contento del mio rendimento, ora a casa a pedalare!

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Aleix 41 (@aleixespargaro)