Domani rivedremo i piloti in pista per i test pre season, ma oggi l'attenzione si è concentrata sulla presentazione della squadra Aprilia Racing pronta ad affrontare questa nuova stagione 2021 con Aleix Espargarò e Lorenzo Savadori. Come l'anno scorso, è stato ancora una volta il circuito di Losail a fare da cornice all'unveiling Aprilia.

Fausto nel cuore


Si è aperta nel ricordo di Fausto Gresini la presentazione del team Aprilia Racing che attraverso alcune immagini video ha voluto omaggiare la carriera del Team Principal da poco scomparso. E anche la nuova RS-GP versione 2021 che scenderà in pista in questa stagione avrà alcuni dettagli che lo ricorderanno. Con livrea total black al quale si aggiungono alcuni spunti di rosso, il prototipo italiano avrà sulle ali anteriori la scritta “Fausto” con un cuore rosso all'interno della lettera “o”, mentre sul cupolino è stata attaccata la scritta “Gresini”.

“Dobbiamo crescere ancora”


A parlare durante la presentazione, che si è tenuta in Qatar con toni sommessi, è stato il CEO Aprilia Massimo Rivola: “Fausto è stato da sempre con noi in questo progetto - ha detto - e questo ci rende ancora più orgogliosi. Il 2020 è stata una stagione nella quale abbiamo gettato le basi per riuscire a migliorarci sotto molti aspetti, abbiamo lavorato duramente giorno e notte. Fausto era orgoglioso del nostro sviluppo. Adesso quindi dobbiamo fare un gran lavoro. Abbiamo fatto tanti passi avanti, soprattutto per ciò che riguarda l'aerodinamica, adesso ci dobbiamo confermare e crescere ancora. La moto che gareggerà in questa stagione è costruita sulla base di quella del 2020 ma avrà tante caratteristiche nuove e diverse”.

Poi il CEO Aprilia ha parlato di Lorenzo Savadori che scenderà in pista in questo 2021 al fianco dell'ormai riconfermato Aleix Espargarò: “Abbiamo concluso con Lorenzo la scorsa stagione in modo buono e per noi ha tutte le carte in regola per fare bene”.

La parola ai piloti


A parlare sono stati quindi i due portacolori Aprilia: “Questa sarà la mia quinta stagione con Aprilia. - ha detto lo spagnolo Espargarò - penso che fin dall'inizio abbiamo fatto tanti passi avanti per migliorare e per essere vicini al nostro obiettivo nel 2021”.

“Sono felice di essere qui – ha aggiunto l'italiano Savadori - e voglio ringraziare Aprilia per questa opportunità. Ho lavorato tanto per essere qui voglio dimostrare anche a Fausto che farò un buon lavoro e cercherò di fare il massimo per lui”.