MotoGP, test Qatar: ottimo inizio di Espargarò e Aprilia, 6° Rossi

MotoGP, test Qatar: ottimo inizio di Espargarò e Aprilia, 6° Rossi

Alle 16, lo spagnolo precede Bradl e Quartararo, 4° Vinales seguito da Oliveira. 8° Morbidelli, 10° Pol Espargarò con la Honda. Attardati Bagnaia e Petrucci, 14° e 18°

Dopo una prima giornata dedicata solo a pochi eletti, ora si fa sul serio. La prima giornata di test della MotoGP con tutti i piloti in testa infatti è in pieno svolgimento, ed i primi riscontri degni di nota non hanno tardato ad arrivare. La prima sorpresa proviene dalla prima piazza, occupata (a circa tre ore dalla fine della giornata) dall’Aprilia di Aleix Espargarò, che guarda tutti dall’altro grazie al crono di 1’55”259.

Il primo inseguitore è Stefan Bradl, a circa un decimo, seguito da Fabio Quartararo: 37 i giri messi a referto finora dal nuovo acquisto del team ufficiale Yamaha, capace di precedere il compagno di squadra Maverick Vinales, che incassa già mezzo secondo dalla vetta. In quinta piazza ecco la prima KTM ossia quella di Miguel Oliveira, che precede Valentino Rossi: 634 millesimi il ritardo dalla vetta del “Dottore”, alla prima uscita in sella alla M1 del team Petronas.

Bene Zarco, attardati per il momento Petrucci e Bagnaia


Segnali positivi anche da Johann Zarco, settimo con la Ducati del team Pramac davanti a Franco Morbidelli e Brad Binder, ultimo pilota in classifica ad incassare meno di un secondo dalla vetta. A più di un secondo dal fratello dunque Pol Espargarò, in sella alla Honda del team ufficiale, davanti ad un altro pilota ufficiale (ma di Ducati) come Jack Miller, autore sinora di soli 16 passaggi.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ducati Corse (@ducaticorse)

L’australiano ha finora fatto meglio del compagno Pecco Bagnaia, 14° a circa un secondo e mezzo da Espargarò ma comunque davanti a Joan Mir, che ha però compiuto sinora solo otto giri. Restando sugli azzuri Danilo Petrucci è attualmente 18°, con quasi due secondi da recuperare, mentre Luca Marini occupa la 20° piazza. 25° infine Enea Bastianini, autore di 24 giri e distante più di due secondi e mezzo dal leader momentaneo.

La classifica alle 16


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi